Di

successo manifestazione parolimpica

Una settimana di allori per i cremisini. E’ proprio il caso di dire che in quel di Passariano, nella magnifica cornice del Parco della Villa Manin, dove si è svolto il Campionato Regionale HUNTER & FIELD 12+12 in un contesto di oltre cento Robin hood un’onda cremisi ha travolto il podio che ha visto primeggiare in regione Simone Baradel, primo nella Ranking list nazionale allievi compoud, classificatosi 1° individuale con un eccezionale 397 punti. Nell’arco nudo fa scuola Sandra Bortolussi prima assoluta e campionessa regionale seguita dalla madre di Simone Loredana, terza assoluta De Nisi Anna. E ancora Bruno Vetere, il Sottufficiale dell’11° Reggimento bersaglieri primo in regione e negli assoluti. Piazzamento di Massimiliano Ianniello nell’olimpico.

A conferma della ecletticità delle amazzoni cremisine vediamo la Bortolussi e la De Nisi in foto ancora affiancate sul podio nella gara interregionale 3 D organizzata lo scorso week end dalle Fiamme Cremisi presso il Campus Gallo Cedrone, che ha visto una nutrita partecipazione di arcieri in golena del Tagliamento. Dominio assoluto del sanvitese Denis Vicentin nella categoria parolimpica nella gara sperimentale 3D, dove le Fiamme cremisi fanno da apripista a livello nazionale. Sul podio altri due cremisini a fianco a Denis. Renzo Gurizzan e Marco Gosparini per la cronaca seguiti da Luciano Burello e Giulio Bazzo. Il prossimo appuntamento è per il 16 giugno, sul Tagliamento, dove le Fiamme Cremisi sono chiamate ad organizzare il Campionato Regionale 3D.

Redazione
A proposito dell'Autore

 

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.