Le Aquile Spiccano il Volo

13 agosto 2016 alle 13:59  •  0 Commenti

Di

Nell’ambito del progetto già in corso d’opera “IL TAGLIAMENTO SENZA BARRIERE” promosso dalle
Fiamme Cremisi e patrocinato da 4 federazioni nazionali, il CONI, il CIP della Regione FVG e dal
Consorzio Ponterosso, tra l’altro, all’interno del Campus “Gallo Cedrone” vi è un’area che ha i
requisiti per l’atterraggio di elicotteri per le esigenze che dovessero nascere per esercitazioni
militari, per la protezione civile o eliambulanza.

Atteso che tali aree devono godere delle seguenti
caratteristiche di massima: una lainding point di 4mt x 4mt senza erba o arbusti più alti di 30cm
per l’appoggio dei pattini. La superficie deve essere battuta ed orizzontale (la pendenza tollerata
è di max 4-5 % ). Non deve avere ostacoli per un raggio di 50mt. Devono essere assenti nel
raggio di 300-400 m fili, teleferiche, linee di tensione, costruzioni per consentire un adeguato
sentiero di avvicinamento con angolo di 20°. Tali caratteristiche le troviamo rispecchiate al centro
del Campus “Gallo Cedrone” ove è collocata stabilmente a 11m (palo da rugby) una manica a
vento utile per l’assistenza all’atterraggio.
Nel giugno 2013, nell’ambito del Convegno nazionale tenutosi presso il Progetto Spilimbergo
<< ARCO SENZA FRONTIERE >> venne effettuata una prova di fattibilità di atterraggio da parte del
RIGEL: ricognizione effettuata con i mezzi di appoggio logistico deputati alla bisogna in previsione
di un elitrasporto di atleti paraplegici.
Al Convegno presero parte e intervennero le più alte Autorità Militari, Cte della Regione Gen
Alessandro Guarisco, l’Assessore Gianni Torrenti accompagnato dal Consigliere Armando
Zecchinon, il pronipote Giuseppe Garibaldi, il pluriolimpionico Oscar De Pellegrin, la prof.ssa
Marinella Ambrosio, il Presidente dell’Associazione Tetra paraplegici FVG Gianpiero LIcinio, il
Presidente del Progetto Spilimbergo Sergio Raimondo il Presidente FITARCO FVG Claudio Canesin,
il cav. Antonio Bozzo Presidente ANB Veneto, il Presidente della Consulta Disabili Vincenzo
Zuccani, il Primario del “Gervasutta” Agostino Zampa e la dott.ssa Emiliana Bizzarrini. Significative
le note augurali dell’On. Domenico Rossi assente all’ultimo minuto per impegni istituzionali.
In tanto premesso, la presente informativa ha lo scopo, ove nulla osti agli enti in indirizzo, di
aggiornare la mappa topografica delle location aventi i requisiti per effettuare atterraggi funzionali
agli scopi istituzionali. Questo consentirebbe in alcune circostanze di routine un punto di appoggio
“tranquillo” o, in circostanze emergenziali, come avvenuto di recente a Rosa dio Pieve , l’ultima
“ciambella di salvataggio” a disposizione.

marcatura_zaeaquile_volano-2

Redazione
A proposito dell'Autore

 

Lascia un Commento